Azienda Agricola
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Disciplinari di produzione

 

 
La Cooperativa Agricola Cuore Verde è un’azienda leader nella produzione di prodotti agricoli biologici a Campobasso mediante lo strumento della lotta integrata.
 
Azienda con Coltivazione
 
 

Agricoltura biologica

 
L'agricoltura biologica è una tecnica di produzione regolamentata dal punto di vista legislativo a livello comunitario con i regolamenti CE 834/07 e 889/08 e a livello nazionale con il D.M. 18354/09.

Con la definizione "agricoltura biologica" viene indicato un metodo di coltivazione nonché di allevamento che ammette l'impiego solo di sostanze naturali, ossia già presenti in natura, ed esclude l'utilizzo di concimi, diserbanti e insetticidi. L’obiettivo è quello di produrre evitando l’eccessivo sfruttamento delle risorse naturali all’interno di un modello di sviluppo che sia in grado di durare nel tempo.

Gli agricoltori biologici salvaguardano la fertilità del terreno utilizzando materiale organico, difendono le colture in via preventiva selezionando le specie maggiormente resistenti alle malattie, impiegano il metodo della rotazione dello colture, piantumano siepi ed alberi nelle vicinanze dei campi coltivati, utilizzano il metodo della consociazione.

In agricoltura biologica l’utilizzo di fertilizzanti è limitato a quelli naturali come il letame compostato, le altre sostanze organiche e i sovesci contenuti nella c.d. Lista positiva.

Certificato conformità biologico

Logo ICEA
 
 
 

Lotta integrata

 
La lotta integrata è una tecnica agricola riconosciuta e regolamentata dall’Unione Europea che prevede la riduzione al minimo dell’utilizzo di trattamenti chimici per il suolo e per le colture. In sostituzione dei fitofarmaci e dei pesticidi si fa ricorso all’impiego di mezzi biologici di controllo come gli antagonisti naturali dei parassiti, di tecniche di preparazione del terreno che contrastano in maniera naturale lo sviluppo di erbe infestanti nonché della rotazione colturale.
Con la lotta integrata le popolazioni di organismi nocivi per il terreno e per le piante vengono trattati con metodi compatibili al fine di ridurre la loro densità. In particolare, il metodo prevede l’impiego di fitofarmaci innocui per la salute dell’uomo e degli insetti utili nonché l’utilizzo della confusione sessuale o dell’insetto sterile (SIT) come metodiche per contrastare il proliferare degli insetti dannosi.